Malta in sacco da 25 kg

Malta in sacco da 25 kg

Malta fina e grezza in sacco da 25 kg
Prezzo:
€ 4,27Sacco da 25 kg
Listino:
Risparmi:
(%)

Descrizione

DESCRIZIONE DEL PRODOTTO - MALTA FINA

La MALTA FINA è un prodotto umido a base di sabbia naturale di fiume lavata, vagliata, selezionata in opportuna curva granulometrica e di grassello di calce stagionato ottenuto dallo spegnimento di calce viva in acqua.

CAMPI DI IMPIEGO

La MALTA FINA trova impiego come finitura di interni ed esterni, su intonaco preconfezionato umido, su intonaco civile di malta bastarda. L’impiego di materie naturali, la rende perfettamente compatibile con l’architettura biologica.

DESCRIZIONE DEL PRODOTTO - MALTA GREZZA

La MALTA GREZZA è un prodotto pronto all’uso composto da grassello di calce a lunga stagionatura e sabbia naturale di fiume lavata e vagliata selezionata in opportuna curva granulometrica.

La sua composizione è calibrata per ottenere un intonaco civile che permetta l’ottimale adesione di finiture a base calce sia a spessore che a tinteggio.

CAMPO DI DI IMPIEGO

La MALTA GREZZA è un prodotto ottimo sia per la realizzazione di interventi di manutenzione e recupero di edifici storici, sia nell’utilizzo di intonaci per nuovi edifici e quando siano richieste tinteggiature o finiture a base calce.

L’uso della MALTA GREZZA è consentito su diversi supporti come:

mattoni e laterizi termoisolanti, pietra,rete metallica porta intonaco, cemento armato.

 

 

 

 

Scheda Tecnica

 NORME DI IMPIEGO E RACCOMANDAZIONI - MALTA FINA

- Verificare che il supporto sia umido , eventualmente provvedere ad inumidirlo, quindi applicare la  MALTA FINA con la spatola metallica in due o più passate incrociando il senso di applicazione.

-Su intonaci premiscelati e civili a malta bastarda aggiungere 2/3 kg. di cemento per sacco.

-Evitare sbalzi termici nella fase di presa.

-Proteggere il prodotto dal gelo e dalla rapida essiccazione data da pareti soleggiate e ventilate , pertanto si consiglia di non applicare il prodotto con temperature inferiori a + 5°C e superiori a +35° C.

-Successivamente è preferibile ricoprire la MALTA FINA con rivestimenti o pitture traspiranti ( tinte o intonachini a base grassello) che permettano l’eventuale evaporazione dell’umidità residua del sottofondo evitando così muffe e distacchi della finitura stessa.

 

NORME DI IMPIEGO E RACCOMANDAZIONI - MALTA GREZZA

E’ necessario inumidire il supporto in modo da ridurre ed uniformare l’assorbimento della superficie.

Non applicare con temperature dell’aria e del supporto inferiore a +5ºC o superiore a + 35ºC e su murature surriscaldate dal sole.

Applicare un primo strato sottile di rinzaffo e lasciare asciugare per almeno 24-48 ore.

Per grossi spessori si consiglia di stendere il prodotto in più mani 1-1,5 cm per volta fino al raggiungimento dello spessore desiderato.

E’ importante far maturare ogni mano prima di procedere alla successiva.

A seconda della tipologia del supporto e delle condizioni climatiche, la presa può essere più o meno veloce, cavillature residue saranno ripristinate dalla stesura di malta fina.

Proteggere lo strato applicato dalla pioggia battente per almeno 48/72 ore.

Applicare lo strato di finitura (malta fina) dopo aver atteso la maturazione dell’intonaco grezzo per almeno 4-5 giorni. 

Per l’applicazione di finiture a calce ( pitture/intonachini) attendere almeno uno-due mesi a carbonatazione avvenuta.